Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /var/www/ricostruiamolitalia/cms/func/file.func.php on line 220
I risultati :: Ricostruiamo l'Italia - FLC CGIL

I risultati

Riportiamo i primi dati sull'esito delle elezioni RSU tenutesi dal 5 al 7 marzo 2012. In allegato è possibile consultare il resoconto finale diffuso nella Conferenza stampa del 20 marzo 2012, con tutti i dati di dettaglio.

Partecipazione al voto
Si è registrata un'alta partecipazione, in crescita rispetto alle elezioni precedenti e in controtendenza rispetto alle elezioni politiche ed amministrative. C'è voglia di democrazia, voglia di contare. Alle urne si sono presentati:
Scuola 80,18%
Università 73,79%
Ricerca 77,14%
AFAM 29,80%

I voti in percentuale: più fiducia a FLC CGIL
Riepiloghiamo i dati nazionali, con le percentuali ottenute e il raffronto con le precedenti elezioni, relativi ai settori della conoscenza. Si conferma che la FLC CGIL ha vinto le elezioni delle RSU.

Scuola 33,43% (+ 2,53% rispetto alle elezioni precedenti)
Ricerca 37,77% (+ 4,10% rispetto alle elezioni precedenti)
Università 34,79% (+ 5,09% rispetto alle elezioni precedenti)
AFAM (accademie e conservatori) 29,80% (+ 0,19% rispetto alle elezioni precedenti)

La FLC CGIL si conferma primo sindacato e ottiene più voti in tutti comparti della conoscenza. È il riconoscimento delle lavoratrici e dei lavoratori della conoscenza per le battaglie condotte in questi anni contro il tentativo di demolire i diritti e di devastare l'istruzione e la ricerca pubblica.

Questo risultato rafforza i nostri obiettivi che sono quelli della riconquista del contratto nazionale, di una profonda modifica della riforma delle pensioni, della cancellazione delle leggi Brunetta, delle controriforme della Gelmini, del no alla modifica dell'art. 18 e della necessità di tornare ad investire su scuola, università, ricerca e AFAM.

Non faremo sconti al Governo Monti e in assenza di risposte concrete siamo pronti ad una intensa fase di mobilitazione.

 

Video Banner PicBadge Manifesto
Partecipa

Contribuisci con le tue idee
alla discussione sui temi proposti
da Ricostruiamo l'Italia

Pubblica

Registrati
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube