Il Rapporto Eurispes 2012

La crisi che il nostro Paese sta attraversando mette in discussione le certezze e i risultati raggiunti dalla società italiana nel corso degli ultimi decenni. Il rapporto Eurispes di quest'anno ce ne dà la misura quando analizza i dati raccolti su temi non solo economici e socio-politici.

Il 24° Rapporto Italia dell'Eurispes - infatti - articolato in 6 dicotomie tematiche: Vita-Morte - Essere-Avere - Giustizia-Ingiustizia - Ragionevole-Irragionevole - Genitori-Figli - Sostenibilità-Insostenibilità, studia e analizza anche le trasformazioni nella società, nell'economia, nel costume e nella cultura del Paese.

Un Paese che non riesce a trovare la forza per reagire e per opporsi al malgoverno, alla malavita, al malaffare, alla malasanità, al malcostume, ecc. ecc. e rischia la disgregazione alle radici dei principi fondamentali della società civile.

È molto istruttivo e utile leggerne almeno una sintesi.